Le caratteristiche di un bravo psicologo

Quali sono le caratteristiche di un bravo psicologo che si possono cogliere fin dal primo colloquio?

Sono tanti i professionisti che operano in Italia, psicologi che è utile ricordare devono essere iscritti ad uno degli albi di categoria. Scegliere però un buon psicologo richiede però tempo ed attenzione. Ecco quindi un piccolo elenco di qualità che sono solitamente consone ad un professionista che si occupa del miglioramento dello stato psichico del paziente.

 

Le caratteristiche di un bravo psicologo: la capacità di comunicazione

Uno psicologo dovrebbe riuscire a comunicare in maniera efficace, riuscendo a trasmettere al paziente tutta la sua comprensione attraverso le parole ed essere chiaro nelle domande che pone e nelle informazioni che dà. Deve saper usare termini corretti e semplici e sapersi astenere da qualsiasi forma di giudizio  per trasmettere al paziente quella serenità e quella fiducia che saranno poi gli ingredienti base di una buona alleanza terapeutica.

 

Le caratteristiche di un bravo psicologo: empatia e capacità di ascolto

Una delle componenti essenziali che concorrono alla definizione di bravo psicologo è l’empatia, ovvero la capacità di mettersi nei panni dell’altro e di capire realmente la sua situazione. Lo psicologo, tramite un ascolto attento e mai giudicante, raccoglie tutte quelle informazioni che gli consentono di formulare un’ipotesi sul problema del paziente.

Lo psicologo inoltre deve essere un ascoltatore attento, in grado di cogliere tutte le sfumature della comunicazione del cliente, non solo il contenuto di ciò che viene detto ma anche il modo in cui viene espresso prestando attenzione ad esempio alla mimica del volto, alla postura, al tono delle voce.

Niente consigli e nessun giudizio sulla problematica del paziente

Un bravo psicologo è colui che si astiene dal fornire un giudizio personale sulla situazione del paziente e non cerca in nessun modo di fornire consigli o suggerimenti su come superare il problema: tramite la terapia il paziente individuerà in autonomia la soluzione al suo problema e in questo modo riguadagnerà fiducia sulle sue capacità di superare le difficoltà. Talvolta la terapia serve proprio per fare chiarezza internamente e per superare un momento di disagio. L’atteggiamento del terapeuta deve essere il più possibile  obiettivo e imparziale e la relazione con il cliente naturale e genuina.

 

Conoscenza della materia e strategie da mettere in atto

La profonda conoscenza della materia è imprescindibile per l’operato di un bravo psicologo, fattore molto importante che consente all’esperto di agire secondo le strategie più opportune, mirate alla risoluzione del problema.

Related posts: