Consigli per superare l’insonnia

In questo post ci occuperemo di alcuni consigli utili per superare l’insonnia. L’insonnia è un disturbo che può portare conseguenze gravi nella vita dell’individuo e bisogna saperlo affrontare con metodi efficaci: in questo modo si potrà riprendere un corretto ritmo sonno-veglia e riguadagnare un sonno realmente riposante .

Causata spesso da stati di ansia, agitazione, nervosismo, da eventi negativi che influenzano l’umore e più in generale da problematiche di tipo psicologico, l’insonnia si può comunque affrontare e combattere prima di tutto partendo dal mettere in pratica  alcune semplici regole comportamentali. Queste regole, inizialmente applicate in maniera volontaria, diverranno col tempo sane abitudini.

Alcuni consigli per superare l’insonnia

Prima di tutto, è molto importante avere degli orari regolari per andare a letto. Questo non sempre è possibile, ad esempio  ci sono delle professioni che richiedono lavoro notturno: se soffrite d’insonnia organizzatevi e chiedete anche cambi turni, se necessario, in modo da avere più giorni a settimana per rientrare prima e andare a letto alla stessa ora.

In secondo luogo, evitate di usare pc, internet, cellulari, dispositivi elettronici prima di andare a letto. A parte la tv, dovete assolutamente evitare lo schermo del computer, che influenza in maniera negativa la secrezione endogena di melatonina, ovvero l’ormone che fa riposare bene. La soppressione della produzione di melatonina provoca difficoltà nell’addormentamento e nel trovare un sonno profondo.

Coricatevi solo quando avete realmente sonno. Se non avete voglia di dormire, se non vi sentite stanchi non mettetevi a letto: non riuscirete a riposare e, verosimilmente questa cosa vi agiterà a tal punto da far ritardare ulteriormente l’addormentamento.

Coricatevi invece ai primi segnali di sonno e più facilmente riuscirete ad addormentarvi.

Consumate un pasto leggero a cena. Dalla metà del pomeriggio cercate inoltre di limitare l’assunzione di  caffè, tè, spezie, alcolici e nicotina.

Non dormite durante il pomeriggio. Se dormite di giorno il bisogno del sonno sarà soddisfatto a metà e quindi la sera sentirete meno la necessità di dormire.  Se soffrite d’insonnia, riservate il riposo alle ore serali.

Evitare luoghi troppo rumorosi. Cercate di scegliere una stanza per dormire lontana dai rumori, in modo che il silenzio possa favorire il sonno.

Cercate di fare movimento fisico durante il giorno: una vita sedentaria peggiora la qualità del sonno.

Attenzione ai farmaci, assumeteli soltanto sotto controllo medico. Evitate di prendere decisioni autonome rispetto all’assunzione di un qualche tipo di farmaco: consultate sempre prima  il medico o il farmacista di fiducia. Alcuni farmaci potrebbero  risultare pericoloso per la vostra salute o non adeguati al vostro problema.

Related posts: